Torna a: Top

Carteggio Gentile-Casati / a cura e con introduzione di Federico Mazzei. - Firenze : Le Lettere, 2016

Il carteggio fra Giovanni Gentile e Alessandro Casati si apre nel febbraio 1914, a pochi mesi dalla polemica di Benedetto Croce sulla «Voce» contro l’attualismo gentiliano, e si interrompe bruscamente, alla fine del 1925, in seguito alla rottura del sodalizio fra Croce e Gentile. L’amicizia nasce dalla comune vicinanza al filosofo napoletano, ma si trasforma in collaborazione intellettuale e politica nella complessa attuazione della riforma scolastica gentiliana. L’introduzione del curatore ne ripercorre le vicende fino alla successione di Casati a Gentile come ministro della Pubblica Istruzione dopo il delitto Matteotti. Le dimissioni dal governo Mussolini, all’indomani del 3 gennaio 1925, e il ritiro dall’Enciclopedia Italiana segnano la fine del loro rapporto: nei decenni successivi Casati sarebbe rimasto il più stretto confidente di Croce nel mondo del liberalismo antifascista.

Cerca a catalogo altri titoli simili

Lezione : lezione inaugurale della cattedra di Semiologia letteraria del Collège de France pronunciata il 7 gennaio 1977 / Roland Barthes. - Torino : Einaudi, 1981

Cerca a catalogo altri titoli simili

Psicoanalisi e ricerca letteraria / Bianca Fornari, Franco Fornari. - 2. ed.. - Milano : Principato Editore, 1974

Cerca a catalogo altri titoli simili

La semiotica in Italia : fondamenti teorici / Augusto Ponzio. - Bari : Dedalo libri, 1976

Cerca a catalogo altri titoli simili

Per sapere se il libro è disponibile e in quale biblioteca si trova clicca il titolo.

Clicca l'immagine della copertina (se presente) per collegarti alle pagine del libro su Google Libri.