Ultimi arrivi

La centralità degli individui nell'orizzonte politico post-moderno è emersa in pieno: i grandi contenitori - nazioni, partiti - sembrano essersi alquanto frammentati nella globalizzazione. Si pone allora una domanda: restano soltanto egoismo e chiusure o è possibile ricostruire in questo orizzonte qualcosa di vitale? Marcella D'Abbiero sposa questa seconda prospettiva, perché ritiene che gli individui siano sempre stati il motore degli eventi storici. Seguendo le orme di Freud, mette in luce le ombre che accompagnano le "comunità compatte" e gli "affetti pubblici" e mostra il ruolo centrale che gli affetti privati-individuali giocano nella costruzione del tessuto sociale.
Cerca a catalogo altri titoli simili
This comprehensive textbook, packed with international cases, places individual human action at the heart of ethical business, arguing that business ethics guides human excellence in businesses. With its unique person-centred approach and student-centred pedagogy, this book will help students to discover and frame ethical issues in business, allowing them to gain an understanding of the role of ethical values and moral character in leadership, reason about ethical dilemmas, and reflect on how to improve business and organizational conditions from an ethical perspective. With international and up-to-date case studies drawn from a wide range of business contexts, this book helps students to apply the foundations and principles of business ethics to real world situations. With a strong theoretical unpinning that supports positive practical action, this is an ideal textbook for Business Ethics students at undergraduate, postgraduate and MBA level.
Cerca a catalogo altri titoli simili
How can you be an ethical corporate citizen in an increasingly complex, multiple-stakeholder world? This is the most pressing question facing businesses today, small and large, local and global. Business Ethics is a thorough yet accessible exploration of the main ethical theories and how these apply to the major stakeholders facing this question. Written from a truly international perspective and supported by diverse and innovative learning features, this book provides the tools and concepts necessary to understand and effectively manage ethical challenges wherever you are in the world. 'Key Concepts' and 'Think Theory' boxes ensure the essential ideas are straightforward to grasp but don't go unchallenged, while 'Ethics in Action' boxes and Case Studies illustrate these ideas at play in the working world. Step into the shoes of adecision-maker with 'Ethical Dilemma' boxes and hear from them first hand with new 'Practitioner Spotlight' boxes, which feature fascinating insights from real-life practitioners on how they manage ethical decisions and what skills they consider to be crucial to success. The fifth edition offers a wealth of new cases and examples as well as updates of favourites from previous editions, including features on AirBnB, TOMS, and McDonalds. Bespoke video interviews with the practitioners from the book and new multiple-choice questions enhance the online resources for students, while workshop and flipped classroom activity ideas support lecturers. In addition, content has been thoroughly updated across the book and online to reflect the latest developments and issuessurrounding corporate citizenship, globalization, and sustainability.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Visualizza Anteprima
Apparentemente, giocare non è mai stato così facile, anche per i bambini, almeno nelle società cosiddette avanzate. I luoghi per giocare si moltiplicano e diventano più iperbolici; il fatturato del mercato dei giocattoli e dei materiali ludici, dove il videogioco la fa da padrone, è in salita negli ultimi anni ma rimane stabile anche in periodi di crisi. Ma quale ruolo viene riconosciuto, oggi, al gioco nello sviluppo del bambino? Esistono nuove prove scientifiche in favore della sua importanza? Quali le opportunità e le proposte di gioco per i bambini con disabilità? Esiste una differenza qualitativa riconoscibile fra gioco nell'aperta natura e gioco chiuso nell'ambiente digitale? Quali le conseguenze dell'impoverimento di relazioni dovuto alla diminuzione di occasioni di gioco sociale? Si dovrebbe forse oggi tornare ad insegnare a giocare? Come farlo? Il volume raduna studiosi di discipline e nazionalità diverse per discutere delle molte sfaccettature possibili del gioco infantile, cercando di individuarne linee di tendenza, captarne indizi di innovatività, confermarne aspetti fondativi.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Developing Resilience in Children and Young People: A Practical Guide is the first book to describe the work of professionals using the world's first mentalisation-based mental health education program - Lundgaard's Resilience Programme. Bringing together accounts from those working with children, young people and parents across many disciplines, this book outlines how they tackle the core issues of self-control, self-esteem and self-confidence with their clients using the tools and knowledge derived from the programme. Resilience means being able to handle the challenges of life, especially when life is hard, and The Resilience Programme is unique in its simplicity, efficiency and flexibility. The work presented in the book is based on the fact that mentalising - careful and reflective thinking - often is very helpful when coping with difficult challenges. The chapters in this book provides practical guidance on how to start working with the programme, how to develop resilience in young people, and even how to create resilient communities in a school for children with special needs. Developing Resilience in Children and Young People is written for those professionals who interact with children and young people on a daily basis, and will become an important book for mental health professionals.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Quando si parla di emozioni, generalmente si evidenziano le reazioni affettive, immediate e di durata limitata nel tempo, suscitate da una situazione esterna. Queste reazioni hanno indubbiamente un carattere fisiologico in senso lato, ma si è scoperto - attraverso accurate e sempre più sofisticate ricerche - che assumono anche un carattere espressivo universale di natura sociale e psicologica. In quest'ultimo caso, esse possono manifestarsi attraverso comportamenti e atteggiamenti specifici, con una propria funzione nella struttura identitaria della persona. Pertanto, anche nell'ambito della crescita e della formazione delle conoscenze del soggetto le emozioni svolgono un ruolo significativo, da tenere in considerazione sin dai primi istanti di vita. Nel corso della storia, già a partire dai filosofi greci, molti studiosi hanno attribuito rilevante importanza alla conoscenza delle emozioni. Oggi si discute ancora sulla priorità di determinate condizioni ma, grazie al crescente arricchimento di strumenti e tecniche di ricerca, non solo le affermazioni fatte sono ancora del tutto valide, bensì forniscono un notevole contributo per approfondire questo coinvolgente tema.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Qual è l'identità del "famigliare"? Che cosa lo caratterizza al di là della mutevolezza delle forme che storicamente assume? Che valore ha per la costruzione della persona? Il testo risponde a questi interrogativi, a partire da una concezione centrata sugli scopi, in gran parte inconsapevoli che i familiari perseguono. Particolare attenzione è riservata al patto coniugale, al passaggio dell'età adulta e ai temi del divorzio e dell'adozione.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Anche a distanza di secoli, la modernità - dalla fine del Rinascimento a Kant - non è tramontata, se non altro perché le idee, i programmi di ricerca, le realizzazioni cui essa ha dato inizio sono ancora attive e operanti nel nostro mondo contemporaneo. I capitoli di questo libro, affidati ciascuno a uno specialista del tema, non ambiscono all'ennesima sintesi unitaria, ma insistono piuttosto sull'intreccio dei percorsi che caratterizzarono il pensiero dei moderni. Perciò, pur senza rinunciare alla categoria dell'individualità, i singoli pensatori sono immersi nei contesti, nelle tradizioni e nei problemi del loro tempo. I grandi temi, i protagonisti e i loro interlocutori vengono così considerati da angolature o in connessioni originali. In questo modo, si vede come le filosofie giocarono su campi del sapere anche diversi, dalle scienze alla storia, dal pensiero giuridico-politico alla religione. Ne risulta un quadro più ricco e vario perché i filosofi moderni non solo diedero risposte nuove, ma sovente impostarono i problemi con i quali ancora oggi ci misuriamo.
Cerca a catalogo altri titoli simili
In che cosa consiste la comprensione di un enunciato? Per il Wittegenstein del «Tractatus logico-philosophicus» comprendere un enunciato vuole dire conoscerne le condizioni di verità, cioè sapere come deve essere fatto il mondo affinché esso sia vero. Quest'idea, oltre a essere plausibile in sé, si è rivelata nel tempo assai feconda, avendo ispirato una prospettiva di ricerca sul linguaggio che può vantare grandi successi. Questo libro ne intende ricostruire la genesi e gli sviluppi, ne illustra i meriti e ne segnala anche le difficoltà. La trattazione non presuppone alcuna conoscenza della materia ed è strutturata in modo da rendere il libro adatto ad uno studio didattico.
Cerca a catalogo altri titoli simili