Ultimi arrivi

Premessa. Cosmetica e etica. Kosmetikè e kommotikè techne. La toilette femminile: la lavatio; la pulizia dei denti; la depilazione; il maquillage; unguenti e profumi; il laboratorio cosmetico di Cleopatra. Il ricettario: profumi e unguenti; le maschere di bellezza consigliate da Ovidio; maschere di bellezza e consigli cosmetici di Plinio il Vecchio; maschere di bellezza di Galeno. I capelli: tinture e parrucche; le acconciature femminili; cura della barba e acconciature maschili. Gli oggetti da toilette: il beauty-case della pitonessa di Callatis. Bibliografia.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Sviluppare una conoscenza del corpo in tutto il suo complesso sincronismo è cruciale per gli studenti e il fisioterapista, al fine di pianificare trattamenti essenziali ed efficaci. I professionisti del fitness e dello sport sono inoltre sistematicamente chiamati ad analizzare i complessi schemi di movimento al fine di massimizzare l'esecuzione del gesto atletico e prevenire il trauma. Oltre a questi benefici pratici, la conoscenza dell'anatomia funzionale sviluppa una maggiore comprensione intellettuale e artistica del corpo umano in movimento. Con una profonda conoscenza delle relazioni struttura-funzione, cominciamo a vedere il corpo del paziente come una meraviglia vivente, respirante, in movimento. Il volume può aiutarti a esplorare le strutture e le relazioni anatomiche responsabili di movimenti come il cammino, la corsa, il sollevamento e il lancio. Sarai guidato attraverso l'ispezione, la palpazione e il movimento di queste strutture.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Agitarsi durante un'interrogazione o una gara sportiva al punto da non riuscire a portarle a termine; evitare di confrontarsi con i coetanei per paura del giudizio; temere il futuro e vivere nel bisogno di continue rassicurazioni. Per bambini e adolescenti l'ansia a volte supera il livello di guardia e diventa un vero e proprio disturbo. Una guida autorevole per capire cause e forme dell'ansia, e gli interventi più appropriati per fronteggiarla.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Faster is not necessarily smarter. In this world of constant acceleration, while most firms become increasingly reactive, the race will go to the few who can think more deeply rather than react more quickly. Charlie Fine's is likely to be one of the voices they're listening to. (Peter Senge, Founding Director of the M.I.T Organisational Learning Centre and author of THE FIFTH DISCIPLINE)Charles Fine's CLOCKSPEED demonstrates compelling insight into the cyclical nature of industries, companies, products and processes. Supply chains designed to master these inevitable cycles will ultimately delight customers, reward shareholders, and domi (Stuart Smith, Vice President, Materials Management, Dell Computer Corporation)An ambitious and important book. CLOCKSPEED provides practical and visionary insights into how choices concerning product design, process technology, and supply chains can shape the evolutionary path of companies and industries. (Morris A. Cohen, Professor, The Wharton School, and Co-Director Fishman-Davidson Centre for Service and Operations Management)In this rapidly changing environment of technology mumbo-jumbo, it is refreshing to come across as powerful a metaphor as the industrial "fruit-fly." Charlie Fine masterly applies the principles of genetics and heredity to teach us the dynamics of compan (Gene Meieran, Intel Fellow (chief technology officer) Intel Corporation)
Cerca a catalogo altri titoli simili
Un libro per il calcolo della resistenza in situ e della resistenza potenziale del calcestruzzo in accordo alla normativa vigente in materia. La metodologia proposta basata sui dati sperimentali e di letteratura si presenta come uno strumento per agevolare il lavoro di architetti, ingegneri e geometri impegnati nelle controversie legali in qualità di consulenti tecnici d'ufficio e di parte (CTU e CTP).
Cerca a catalogo altri titoli simili
Chi affronta il corso di Disegno meccanico per la prima volta si rende immediatamente conto che capire le regole alla base della rappresentazione tecnica è solo un prerequisito: ciò che conta è essere in grado di applicarle senza esitazioni, perché il disegno meccanico è la lingua che permette all’ingegnere di interfacciarsi con il mondo dell’industria, il mezzo di comunicazione per scambiare informazioni chiare e univoche a tutti i livelli della filiera progettuale e produttiva. Come ogni lingua, il disegno è governato da un insieme di regole – approvate da enti preposti quali la ISO (International Standard Organization) o l’UNI (Ente Italiano di Unificazione) – la comprensione e il rispetto delle quali sono il primo passo per padroneggiare il cosiddetto linguaggio tecnico. Il secondo e fondamentale passo, per essere in grado di leggere un documento tecnico e di rappresentare correttamente un componente meccanico, una macchina o un impianto, è l’esercizio. Questo volume presenta, dunque, una serie di esercitazioni ben calibrate in termini di difficoltà e affronta i principali temi di un corso di base. In ogni capitolo sono presenti richiami alla teoria o alle principali norme di riferimento, così da fornire tutte le informazioni che servono per svolgere gli esercizi. In questa seconda edizione, lo studio di semplici complessivi meccanici è introdotto gradualmente a partire dal capitolo 8, dove viene proposto un caso di studio sul riduttore a ruote coniche che, nel corso dei capitoli successivi, viene esaminato e progressivamente approfondito alla luce delle nuove competenze acquisite. In questo modo diventa più facile comprendere i passaggi che portano dal disegno di singoli particolari al ben più complesso riconoscimento e disegno di particolari che compongono una macchina o un dispositivo meccanico. Ci sono inoltre 15 complessivi sui quali esercitarsi nel riconoscimento dei particolari, nella redazione della distinta dei componenti e nell’individuare il loro ordine di montaggio.
Cerca a catalogo altri titoli simili
L'igiene riunisce un insieme di "scienze", che spaziano dallo studio dei determinanti della salute e delle malattie alla ricerca epidemiologia, dall'applicazione delle conoscenze mediche per la prevenzione delle malattie alla sperimentazione dei modelli più efficienti ed efficaci per la promozione della salute con gli interventi di sanità pubblica rivolti all'intera popolazione. Questo testo contribuisce quindi alla formazione degli studenti dando loro quella visione unitaria dei problemi di salute che ormai tutti considerano indispensabile nell'attuale quadro epidemiologico.
Cerca a catalogo altri titoli simili
"Con ogni uomo viene al mondo qualcosa di nuovo che non è mai esistito, qualcosa di primo e unico". Queste parole di Martin Buber sono una premessa imprescindibile della riflessione che questo libro sviluppa sulla crescita e sul mondo del bambino e delle sue relazioni, quelle familiari in primo luogo. La famiglia diventa l'orizzonte prospettico a cui tendere, estendendo la responsabilità dell'educare all'intera comunità, che diventa "culla emotiva" dove i bambini vengono accolti.
Cerca a catalogo altri titoli simili