Le Citazioni

Perché citare

"In una tesi si citano molto testi altrui" (Umberto Eco)

Quando scrivi una prova finale, o una tesi di laurea oppure un paper di tipo accademico, dovrai fare riferimento ad idee, argomenti, studi, analisi e dati di altri autori.

Le citazioni servono a:

  • dare sostegno alla tua tesi e confermare la tua posizione
  • dimostrare che hai approfondito la letteratura scientifica sull'argomento
  • dare testimonianza degli studi precedenti 
  • dare valenza e credibilità scientifica al tuo lavoro
  • consentire al lettore del tuo scritto di risalire alle informazioni dirette

Sia che tu faccia parafrasi o inserisca citazioni dirette tra virgolette, dovrai citare la fonte da cui hai tratto le tue informazioni.

La citazione è fondamentale per il rispetto della proprietà intellettuale e del diritto d'autore, e per non incorrere nel reato di plagio. 

I sistemi di citazione

Esistono numerosi stili citazionali che si differenziano in base alla natura del testo che si sta scrivendo, ma anche dal settore disciplinare di riferimento,  a seconda che sia di area umanistica-letteraria o di area scientifica.

Prima di iniziare a scrivere, chiedi consiglio al tuo docente di riferimento sullo stile citazionale più adatto per il tuo tipo di lavoro. 

La principale differenza tra gli stili consiste nel loro sistema di citazione all'interno del testo e nella modalità di compilazione della bibliografia finale. 

Esistono due sistemi di citazione principali:

  • il sistema autore-data: consiste nel citare all'interno del testo, tra parentesi, l'autore (o gli autori) seguiti dall'anno di pubblicazione, mentre i riferimenti bibliografici completi vengono riportati nella bibliografia finale. Viene usato soprattutto nelle discipline scientifiche, nelle scienze sociali (economia, sociologia) e in psicologia.
  • il sistema note-bibliografia: consiste nell'indicare la citazione completa in nota (in fondo alla pagina o in fondo al testo) e poi nella bibliografia finale. Viene usato soprattutto nelle discipline umanistico letterarie, storiche o artistiche.
Esempi di stili citazionali

Ti indichiamo qui di seguito, a titolo esemplificativo, due tra i principali stili citazionali utilizzati.

Ricordati che in biblioteca puoi trovare manuali di stile e guide pratiche più approfondite.

Puoi anche scegliere di utilizzare un software gratuito di citation manager per la formattazione automatica delle citazioni.

Esempi: