Ultimi arrivi

In this fresh, objective, and non-argumentative volume, Peter Hongler combines a comprehensive overview of the technical content of the international tax law regime with an assessment of its crucial relationship to wider international law. Beginning with an assessment of legal principles and foundations, the book considers key general principles, treaty based regimes, and regional integration in tax matters. In the second half of the work Hongler places international tax law in the context of its wider relationships with human rights law, and trade and investment law. He concludes by considering major legal successes and failures and what might be done to address these.
Cerca a catalogo altri titoli simili
La vicenda coloniale rappresenta una pagina cruciale della storia del nostro paese, che attraverso la conquista territoriale e il confronto con l'alterità africana ha costruito una parte della propria identità collettiva, sapientemente tradotta e alimentata dalla produzione fotografica, strumento privilegiato della costruzione del consenso nei riguardi dell'opzione coloniale. Attraverso una ricca e in gran parte inedita raccolta di immagini, questo volume restituisce un'articolata mappa del contesto ideologico, sociale e politico che ha accompagnato e sostenuto le tappe del nostro espansionismo, e i non pochi drammi che esso ha prodotto, proponendosi cosi come strumento di riflessione critiaca su un'esperienza troppo a lungo rimossa e idealizzata
Cerca a catalogo altri titoli simili
Il volume raccoglie gli atti del convegno svoltosi online, 11-12 dicembre 2020, in occasione del trentennale dell'entrata in vigore della legge sul procedimento amministrativo, che ha cambiato il volto del diritto amministrativo italiano. Il convegno, cui hanno partecipato una trentina di studiosi di varie università, si è articolato in quattro sessioni, a cui corrispondono le quattro parti del volume, ciascuna dedicata a un tema generale inerente alla legge 241: il rapporto con i principi del diritto amministrativo europeo, il grado di attuazione della legge, i corpi tecnici e l'amministrazione digitale. Rivolto sia agli studiosi sia agli operatori, il volume traccia il bilancio delle prassi amministrative e della giurisprudenza, esamina vari problemi applicativi e delinea le possibili prospettive di disciplina del procedimento amministrativo.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Visualizza Anteprima
Il potere politico è stato democratizzato molto tempo fa, ma l'economia non è mai stata democratizzata. Questo progetto storico sta muovendo i primi passi, e ognuno di noi può avere un ruolo nel promuovere il nuovo sistema i cui fondamentali principi etici sono la comunità e la sostenibilità. La nostra economia sta letteralmente distruggendo il pianeta in cui viviamo. Le risorse naturali che consuma sono più di quelle che la Terra è in grado di rigenerare. Stiamo demolendo l'unica casa che abbiamo, eppure restiamo intrappolati in un sistema destinato a perpetuare questa distruzione. La nostra è un'economia "creata dall'un per cento per l'un per cento", come l'ha definita Joseph Stiglitz, un'economia estrattiva, concepita in modo da permettere a un'élite finanziaria di massimizzare il proprio profitto senza curarsi dei danni arrecati ai lavoratori, alle comunità e all'ambiente. In questo libro, Marjorie Kelly e Ted Howard ci mostrano che sta però emergendo un'economia nuova, creata dalle persone per le persone, che mira a soddisfare i bisogni essenziali di tutti, a tenere in equilibrio il consumo umano con la capacità rigenerativa della Terra, a rispondere alle esigenze della gente comune, a condividere la prosperità indipendentemente dalle diversità: un'economia democratica. Costruirla significa riprogettare le istituzioni e le attività fondamentali (imprese, investimenti, sviluppo economico, occupazione, acquisti, banche, uso delle risorse) in modo che i meccanismi di base dell'economia siano posti al servizio del bene comune. Cambiare tutto significa che ognuno ha un ruolo da svolgere, e Kelly e Howard raccontano non solo le storie di attivisti e di leader di base, ma anche di insospettabili fiancheggiatori dell'economia democratica, storie in cui i semi di un futuro al di là del capitalismo d'impresa germinano nei servizi di approvvigionamento ospedalieri, negli uffici dei fondi pensione e persino in qualche sala di consiglio d'amministrazione. La strada per un sistema fondato sulla comunità, la democrazia e la giustizia rimane incerta, ma leggendo le parole di Kelly e Howard la percorreremo insieme. Questo è solo il primo passo.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Ci si è mai chiesti se i cittadini abbiano strumenti sufficienti per formalizzare in modo chiaro e completo i contratti che stipulano? E se l'eventuale carenza di mezzi adeguati nella fase della contrattazione li induca a fare scelte che possano, in qualche modo, influire negativamente sulla funzionalità dell'intero "sistema giustizia" del paese? La ricerca illustrata nel volume propone un metodo per valutare la "qualità del materiale" che viene trattato dai tribunali, per capire se esso possa limitarne l'efficienza. Attraverso la lettura di migliaia di sentenze si è osservato il comportamento degli individui in una fase eccezionale e, a volte, patologica della loro vita sociale, ossia quando, per far valere o difendere un proprio diritto, affrontano una lite giudiziale. Evidenziandone le condotte giudiziali e stragiudiziali, si è inteso individuare una possibile concausa della lentezza dei processi e della scarsa fiducia dei cittadini nella giustizia.
Cerca a catalogo altri titoli simili
La diffusione delle organizzazioni criminali di matrice mafiosa oltre i territori originari, il loro radicamento in differenti settori economici e, in particolare, la penetrazione delle mafie negli spazi dell’economia legale, e non più solo nella dimensione dell’illecito, confermano la natura multidimensionale e metamorfica di questo fenomeno criminale e la necessità di contrapporvi una strategia di contrasto altrettanto complessa e articolata che tenga in adeguata considerazione il lavoro e la sua tutela. L’analisi della normativa di contrasto è condotta in una prospettiva giuslavoristica con l’obiettivo di mettere in evidenza i punti di forza e di debolezza dei principali strumenti adottati, il loro impatto sulle relazioni di lavoro e le ripercussioni che si determinano sul piano del bilanciamento dei diritti. La mappatura delle misure predisposte per contrastare l’attività dei gruppi mafiosi consente di selezionare alcune direttrici di intervento funzionali a migliorare la strategia di contrasto, a partire da un maggior coinvolgimento delle organizzazioni sindacali, e, più in generale, fa emergere la necessità di contemperare in maniera più equilibrata interessi contrapposti, un’esigenza rispetto alla quale l’esperienza del diritto del lavoro, e finanche delle sue più recenti vicissitudini, offre un punto di osservazione privilegiato e suggerisce peculiari strumenti, tecniche e modelli di intervento.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Il volume è un testo di economia aziendale focalizzato sulle aziende pubbliche dei servizi sanitari. La razionalizzazione della spesa sanitaria ed il bisogno di perseguire costantemente i principi di efficacia ed efficienza, rappresentano le peculiarità dei processi organizzativi delle aziende sanitarie. In un siffatto background, i sistemi informativi contabili costituiscono il supporto necessario per la verifica dell'efficienza della gestione aziendale. Il testo, frutto di una ricerca scientifica improntata sull’utilizzo della metodologia payback ripartita su cinque classi, vuole analizzare gli elementi chiave dell’agire dell’azienda sanitaria, partendo dai requisiti strutturali e strategici, passando per i sistemi di misurazione e valutazione della performance e giungendo ad un’attenta disamina delle funzioni di programmazione e controllo e all’evoluzione dei processi in tema di contabilità mettendo in risalto le tecniche di accountability adottate e gli obiettivi perseguiti.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Il manuale propone un filo conduttore sistematico coniugando le nozioni istituzionali con le novità normative e giurisprudenziali; da conto delle novità normative e giurisprudenziali dell'ultimo anno che avranno un sicuro impatto su alcune delle categorie fondamentali del diritto privato; esamina tra le altre le recenti leggi per il rilancio del Paese, con il decreto semplificazioni bis; analizza i principali arresti giurisprudenziali del 2021, tra i quali si segnalano le pronunce a Sezioni Unite in tema di trascrizione degli accordi di separazione o divorzio che trasferiscono beni immobili (n. 21761/2021); assegno divorzile in caso di nuova convivenza di fatto (n. 32198/2021); copertura assicurativa dell'assicurazione per RCA anche per i danni da circolazione verificatisi in strade private (n. 21983/2021).
Cerca a catalogo altri titoli simili
Un'indagine sulle maschere, estesa nei luoghi diversi e nel tempo, alla ricerca del loro significato simbolico e delle ragioni della dissimulazione
Cerca a catalogo altri titoli simili