Ultimi arrivi

  1. Torna a:
  2. Top
The outlook for the future of colleges and universities is uncertain. Financial stresses, changing student populations, and rapidly developing technologies all pose significant challenges to the nation's colleges and universities. In Academia Next, futurist and higher education expert Bryan Alexander addresses these evolving trends to better understand higher education's next generation.Alexander first examines current economic, demographic, political, international, and policy developments as they relate to higher education. He also explores internal developments within postsecondary schooling, including those related to enrollment, access, academic labor, alternative certification, sexual assault, and the changing library, paying particularly close attention to technological changes. Alexander then looks beyond these trends to offer a series of distinct scenarios and practical responses for institutions to consider when combating shrinking enrollments, reduced public support, and the proliferation of technological options.Arguing that the forces he highlights are not speculative but are already in play, Alexander draws on a rich, extensive, and socially engaged body of research to best determine their likeliest outcomes. It is only by taking these trends seriously, he writes, that colleges and universities can improve their chances of survival. An unusually multifaceted approach to American higher education that views institutions as complex organisms, Academia Next offers a fresh perspective on the emerging colleges and universities of today and tomorrow.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Visualizza Anteprima
Il family buy-out costituisce una variante del c.d. leveraged buy-out,un’operazione commerciale e finanziaria fondata sull’indebitamento per l’acquisizione di un’impresa. Si tratta di un’operazione straordinaria di ristrutturazione aziendale, di acquisizione mediante l’indebitamento. Il family buy-out si contraddistingue, rispetto alla figura generale del leveraged buy-out, per i soggetti che procedono all’operazione (i familiari). Mira all’acquisizione della società bersaglio (facente capo in tutto o in parte ad un gruppo familiare) mediante l’indebitamento di altra società appositamente creata per acquistare la società bersaglio e che fa capo alla persona che si intende favorire. Quale variante del leverage, lo strumento può essere usato per acquisire il controllo della società (e la relativa gestione) senza possedere personalmente i mezzi per l’acquisto, tramite la modifica sostanziale della posizione apicale o la fine della convivenza con soci-familiari. Sarà la stessa società bersaglio a ripagare il debito, mediante la sua capacità di generare flussi di cassa. Perché tale operazione può interessare il diritto ereditario? Il family buy-out, nella descrizione offerta, è un’operazione intervivos attuale, apparentemente estranea, di per sé, alla materia successoria. Tuttavia, può interessare il diritto delle successioni a causa di morte sotto una diversa prospettiva, perché si può inserire, come vedremo, nella tematica del passaggio generazionale nell’azienda. Emerge, allora, l’esigenza di coordinamento tra due settori dell’ordinamento, quello prettamente patrimoniale/contrattuale e quello ereditario. (dall'introduzione)
Cerca a catalogo altri titoli simili
Visualizza Anteprima
On subjects ranging from trade to democratization, there has lately been a wave of laments about China's development belying Western expectations. Yet these disappointments often come with misunderstandings of the very institutions that China was expected to adopt. Chinese taxation offers a sharp illustration. When China introduced a tax system suited for the market economy, it fully intended tax collection to rely on self-assessment, audits, and the rule of law. But this Western approach was quickly jettisoned in favour of one that emphasized monitoring of taxpayers and ex ante interventions, at the expense of deterrence and truthful reporting norms. The Chinese approach surprisingly matches recommendations made by recent economic scholarship on tax compliance and state capacity. China's massive but little-known explorations in taxation highlight the distinct types of modern state capacity, and raise challenging questions about the future of taxation and the superiority of institutions based on rule of law.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Visualizza Anteprima
Considering the ever-increasing importance of indirect taxation as a source of revenue for governments, the intensifying complexity of the legal framework, and the proliferating number of countries adopting indirect taxation, it is essential to scrutinize how the law is applied in practice. The primary driving force in this area is, undoubtedly, the Court of Justice of the European Union. This book analyses selected topics (e.g. fundamental principles and VAT, VAT treatment of financial services, taxable base and rates, exemptions, and deductions) by examining the most prominent and recent judgments of the Court of Justice of the European Union. Experts from all over the world, not just from academia but also government and judiciary representatives as well as tax practitioners, have provided their input and helped us compile what is an informative and worthy read for anyone dealing with indirect taxation on a professional basis. professional basis.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Attraverso il presente lavoro monografico, si è cercato di esporre nel modo più fedele possibile la funzione e il possibile collocamento nel nostro ordinamento giuridico - con uno specifico riferimento al perimetro del diritto societario - delle clausole di covendita e trascinamento, meglio conosciute nella prassi contrattuale internazionale come clausole di tag e drag along. In particolare, si è cercato di analizzare tutte le problematiche sottese al corretto recepimento delle clausole di trascinamento nella sfera statutaria delle società di capitali, con un riferimento privilegiato al concetto di c.d. "equa valorizzazione", si è altresì trattato del recente confronto - attualmente in corso nella più recente giurisprudenza di merito - di queste ultime con le clausole di russian roulette, sottolineando differenze ed eventuali affinità, nonché infine l'utilizzo di queste atipiche pattuizioni all'interno delle nuove forme di start up, nonché PMI "innovative", che fanno ricorso alla raccolta di capitali tramite portali on line e che hanno deciso, a tale scopo, di assumere la veste giuridica di S.r.l.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Con il decreto legislativo 26 Ottobre 2020, n. 147 sono state introdotte, in attuazione della legge 8 marzo 2019, n. 20, integrazioni e correzioni al Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza. Le novità del Decreto Correttivo sono molteplici e significative: dalla nuova nozione di crisi alla modifica alle soglie che impongono all'Agenzia delle Entrate di effettuare la segnalazione; dal nuovo e valorizzato ruolo del P.M. alle modifiche alla disciplina dei piani attestati di risanamento; dagli interventi in materia di esecuzione del piano di ristrutturazione dei debiti a quelli in tema di concordato preventivo, pure di gruppo. Il volume tiene conto anche degli interventi realizzati sulla disciplina sul sovraindebitamento, dal c.d. "Decreto Ristori" al momento della sua conversione nella Legge 18 dicembre 2020, n. 176. Di tali novità il volume, che è il frutto della collaborazione di professionisti con estrazioni diverse, offre una rappresentazione immediata ma, al contempo, chiara e completa, così proponendosi l'obiettivo di offrire a tutti gli studiosi e agli operatori interessati una prima bussola con la quale orientarsi tra gli aspetti salienti della riforma e le relative problematiche.
Cerca a catalogo altri titoli simili