Ultimi arrivi

Alessandro Magno è uno dei pochi personaggi storici che continuano a ispirare biografie, opere teatrali e cinematografiche: questo volume fa il punto dei più recenti risultati raggiunti dalle ricerche, aggiornando e talvolta rivedendo completamente l'immagine del grande sovrano macedone, la cui morte segna la fine dell'età classica e l'inizio dell'Ellenismo.
Cerca a catalogo altri titoli simili
Il catalogo della mostra romana del 1998-1999, nata dalla collaborazione tra il Ministero per i beni e le attività culturali, l'Ufficio centrale per i beni librari, le istituzioni culturali e l'editoria, la Soprintendenza Archeologica di Roma e la Biblioteca Vallicelliana, presenta un'importante e preziosa selezione di immagini fotografiche antiche. Un percorso suggestivo tra le stupende fotografie, tutte riprodotte in bicromia con i toni seppia, che nell'arco di quasi cento anni, dal 1845 al 1940, hanno immortalato le bellezze archeologiche di Roma: il Colosseo, il circo Massimo, la via Appia Antica, l'arco di Costantino, le terme di Caracalla e la tomba di Cecilia Metella. Pagine totali: 288 Illustrazioni totali: 284 Illustrazioni in bicromia: 232 Formato: 22x28 Legatura: brossura Luogo mostra: Roma, Biblioteca Vallicelliana, 1998-1999
Cerca a catalogo altri titoli simili
Ricordi del soggiorno indiano di una dama inglese dell'Ottocento, accompagnati da tavole eseguite da suo padre, raffiguranti luoghi e personaggi dell'India imperiale
Cerca a catalogo altri titoli simili
"Del buon uso del tradimento" è il titolo di un celebre libro di Pierre Vidal-Naquet sulla figura e sulla straripante opera del comandante militare, sacerdote, storico Giuseppe Flavio (nato nel 37 d.C. e vissuto fin sotto il regno di Traiano). Straripante e giunta a noi intatta. Come è avvenuta la straordinaria salvazione, caso unico in tutta la storiografia di lingua greca dei quattro secoli che intercorrono tra Polibio e Cassio Dione? Chi prese in carico l'opera e perché? Quale ruolo ebbe in questo prodigioso fenomeno storico-letterario il cosiddetto Testimonium sulla vita e morte di Gesú, inserito nelle Antichità giudaiche di Giuseppe? E cosa intendeva davvero essere quella sottile e tormentata testimonianza? L'interpolazione - se tale è - più controversa della storia dei testi greci racchiude la chiave che può avviare alla soluzione di queste domande. Con qualche sorpresa.
Cerca a catalogo altri titoli simili